PIU’ FORTI CONTRO IL PARKINSON

Associazione
Italiana
Parkinsonhttp://www.parkinson.it/

    Home                Attività               Eventi              Contatti e sostegno              La malattia di Parkinson

SEZIONE DI LUCCA

 

FISIOTERAPIA

A cura di Maria Laura Bovino, Gabriele Granducci.

della performance motoria. Riduzione della rigidità, prevenzione delle posizioni viziate, correzione dele alterazioni posturali. Vengono praticati trattamenti al fine di migliorare Range articolare, Lunghezza muscolare, Tono, Trofismo, Coordinazione dell’equilibrio, Schema del passo. Per raggiungere tali obbiettivi (elasticità, coordinazione, equilibrio) il nostro metodo di lavoro si avvale di esercizi motori con l’ausilio di semplici strumenti quali bastoni, palle di gommapiuma, spalliere, prendendo spunto dai Protocolli dell’AFA (Attività Fisica Adattata) per Parkinson. Vengono inoltre eseguiti esercizi con tapis roulant o cyclette.

Le nostre principali attività

LOGOPEDIA

A cura di Angela Onorato, Laila Poggelli, Gloria Micheletti.

Mantenimento dell’efficacia e dell’attività della funzione della Deglutizione. L’allenamento a questa funzione tende a ridurne i problemi, e ad evitare il fenomeno della Disfagia, che crea seri problemi di deglutizione.

Correzione dei disturbi di Fonazione e Articolazione, per mezzo di esercizi di respirazione, di coordinazione pneumofonica, di lettura e canto, con la stimolazione meccanica e termica della muscolatura oro-facciale, al fine di eliminare o ridurre  i difetti fono-articolatori.

Tenere attive le funzioni cognitive attraverso attività e giochi che stimolano memoria, capacità inferenziali, orientamento spazio-temporale, ragionamento logico e capacità di problem-solving.

YOGA DELLA RISATA

A cura della dott.ssa Isabella Nutini.

Favorire lo sviluppo di relazioni amicali allo scopo di creare climi collaborativi e umanamente ricchi che sostengano sia le persone colpite dalla malattia che i loro familiari.

Insegnare semplici tecniche per lo sviluppo del pensiero positivo, del potere personale, della capacità di rilassarsi e prendersi cura dei propri stati d’animo.

Esercitare attività psico-motorie e bio-energetiche per conservare e quando possibile aumentare le funzionalità del corpo e della mente.

Favorire una buona relazione con sé stessi e con la malattia.

Ogni sessione si basa su principi di relazione corporea, socializzazione, respirazione, giocosità, esercizi, movimento, rilassamento, musica.

ALTRE ATTIVITA’


  1. Gruppi di sostegno psicologico per i malati e per i familiari.

  2. Incontri informativi con specialisti (medici, psicologi, fisiatri, nutrizionisti etc.).

  3. Momenti ricreativi e di socializzazione.

  4. Rappresentazioni teatrali e altri intrattenimenti.

  5. ... attendiamo vostri suggerimenti.

TANGO..!

Una nuova terapia? Ecco una lezione di tango per i nostri assistiti. Non solo per intrattenimento, ma anche e soprattutto a scopo terapeutico. Recenti studi sembrano dimostrare come la musica, e i passi particolari del tango argentino, siano validi strumenti di ausilio alla coordinazione e all'equilibrio di chi è colpito dalla malattia di Parkinson. Questo breve filmato mostra gli sforzi e l'impegno dei nostri assistiti in questa nuova attività.